Elisabetta Carioti è la neo Delegata Provinciale per il Comitato Italiano Paralimpico per Vibo

Vibo Valentia, Lunedì 01 Gennaio 2018 - 20:06 di Redazione

Elisabetta Carioti è la neo Delegata Provinciale per il Comitato Italiano Paralimpico per Vibo Valentia e provincia. Il 28 novembre 2017 a Reggio Calabria, si è tenuta la riunione di insediamento della nuova giunta del Comitato Italiano Paralimpico – Calabria, eletta il 18 novembre 2017.                                                                     

I lavori di insediamento sono stati aperti dal neo eletto Presidente Antonino Scagliola, che ha delineato l’azione a cui tutti i componenti della giunta e i delegati sui territori provinciali dovranno attenersi, per poter svolgere un lavoro di propulsione all’incremento della pratica sportiva per il settore Paralimpico.                                                                                                                                                              

Concorde la posizione dei componenti della Giunta con quanto esposto dal Presidente.                                   

A seguito dell’aperura dei lavori, si è proceduto alla nomina del vice presidente vicario; l’incarico è stato affidato a Giovanni Giarmoleo, che aveva già ricoperto il medesimo compito nella precedente giunta.       Per garantire una maggior presenza nel territorio, sono stati nominati i Delegati Provinciali del Comitato Italiano Paralimpico - Calabria: Fabio Giordano, che riveste anche il ruolo di Rappresentante dell’ Area Sud Italia in seno all’Organo Centrale del CIP, per la provincia di Reggio Calabria, Venturino Pugliese per la provincia di Crotone,    Debora Granata per la provincia di Cosenza, Elisabetta Carioti per la provincia di Vibo Valentia e Francesco Gualtieri per la provincia di Catanzaro.  E’ quindi Elisabetta Carioti la neo Delegata Provinciale per il Comitato Italiano Paralimpico per Vibo Valentia e provincia. La stessa riveste attualmente anche il ruolo di Fiduciario Locale nel CONI Point di Vibo Valentia in seguito alla determinazione  presidenziale  del Comitato Regionale CONI Calabria  a firma del Presidente Avvocato Maurizio Condipodero .  Inoltre è Delegata Provinciale per la Federazione Hockey (FIH). Elisabetta Carioti è una figura sul territorio vibonese da molti anni impegnata nello sport e da sempre nel mondo del volontariato ed in particolare in quello della disabilità dove collabora a tutt’oggi in diverse realtà del territorio con grande sensibilità ed impegno.   Sportivamente si afferma sul territorio vibonese rivestendo l’incarico di Presidente Provinciale di Vibo Valentia dell’Ente di Promozione sportiva C.S.A.IN. (Centri Sportivi Aziendali ed Industriali) per ben dieci anni, per poi far parte per un quadriennio della giunta del Comitato Provinciale CONI di Vibo Valentia e in seguito, per alcuni anni, collaboratore specializzato a progetto dello stesso comitato. Ha partecipato e partecipa  a numerosi corsi e seminari nei vari settori dello sport utili ad ampliare la formazione nel campo della dirigenza sportiva.  Questo, dunque le permette di avere gli ingredienti giusti per poter affrontare questa nuova sfida volta a contrastare i retaggi e gli approcci culturali ancora sbagliati verso la disabilità e lo sport in genere. La neo delegata si ritiene felice ed orgogliosa di poter rappresentare per la Provincia di Vibo Valentia un ruolo cosi importante che richiederà molto impegno specie nelle zone periferiche.   Questa è senza dubbio una priorità su cui lavorare e su cui tutti noi del territorio e non solo dobbiamo spenderci.   Con l’approvazione del Consiglio dei Ministri della riforma che ha previsto il riconoscimento del CIP come Ente autonomo di diritto pubblico, ci si augura che su tutto il territorio vibonese, e non solo, si possa finalmente programmare sempre più interventi dedicati allo “sport per tutti”, ed è solo attraverso la collaborazione tra le istituzioni che si possono ottenere risultati lusinghieri. Inoltre il lavoro per rilanciare e far crescere lo sport Paralimpico, non può essere il lavoro del singolo ma il lavoro di squadra, che di certo sarà reso possibile anche grazie ai suoi colleghi delegati delle altre province calabresi con i quali si è fin da subito creato il giusto clima per riuscire ad ottenere importanti risultati. “In questo clima di feste quale miglior momento per augurare a tutti buon lavoro nonché un sentito e doveroso ringraziamento all’ avv. Condipodero e alla sua giunta per la possibilità data  di rientrare a far parte della grande famiglia del CONI Calabria, nonché un grazie al Dr Antonino Scagliola e alla giunta tutta per la fiducia affidatami per questo importante incarico sociale e morale che non può che rendermi orgogliosa e motivata a dare al meglio il mio contributo nel mondo dello sport Paralimpico sul territorio vibonese”, ha dichiarato la neo delegata.  



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code