Province, sindacati manifestano a Vibo

Vibo Valentia, Giovedì 05 Ottobre 2017 - 14:56 di Redazione

"Evitiamo il baratro. Siamo al collasso delle Province e delle Città Metropolitane, servono risorse per consentire l'erogazione dei servizi fondamentali ai cittadini e per tutelare i diritti delle lavoratrici e dei lavoratori, a partire dal pagamento degli stipendi".    Dietro queste parole, dietro questo allarme, Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl della Calabria hanno indetto lo sciopero generale e hanno organizzato una manifestazione regionale a Vibo Valentia per domani 6 Ottobre  con SIT-IN dalle ore 10 davanti la Prefettura  delle lavoratrici e dei lavoratori di Province e Città Metropolitane e con la contestuale richiesta di ricevere una delegazione unitaria.   Tale scelta è stata ritenuta rafforzativa rispetto alla manifestazione di Roma e significativa per la peculiarità in cui versano le province calabresi.    Tra le rivendicazioni di Cgil, Cisl e Uil: "Uno stanziamento di risorse adeguato per salvare gli enti, molti dei quali in dissesto economico; garantire il pagamento degli stipendi alle lavoratrici e ai lavoratori, in alcuni casi in ritardo di sei mesi; difendere la contrattazione integrativa, sbloccare il turn over e stabilizzare i precari".



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code