Serra ancora teatro dell’Erasmus plus

Vibo Valentia, Venerdì 10 Novembre 2017 - 14:11 di Redazione

L’Erasmus plus approda nuovamente a Serra San Bruno. Grazie al costante lavoro dell’associazione Passepartout.up, fondata dai serresi Biagio Tassone ed Edoardo Russo, dall’1 fino al 10 dicembre ragazzi (sotto i 30 anni) provenienti dall’Italia, Spagna, Portogallo e Romania saranno i protagonisti del progetto “This is my turn/È il mio momento”, approvato dall'Agenzia Nazionale Giovani. Uno scambio culturale incentrato sull’importanza della “comunicazione” in pubblico: «Il progetto – scrivono sul proprio sito web i referenti di Passepartout.up – nasce per affrontare le difficoltà di rapportarsi in pubblico di molti giovani. Tanti ragazzi, nonostante siano preparati su determinati argomenti, mostrano difficoltà a esprimersi davanti ad altre persone. Si presenta così la necessità di migliorare tale aspetto, al fine di rafforzare la personalità e accrescere la propria autostima, per essere apprezzati ed emergere anche nel public speaking». I partecipanti (di diverse nazionalità) prenderanno parte ad attività specifiche in seno al programma di scambio. Avranno, ad esempio, la possibilità di discutere in merito alle opportunità dell’Erasmus plus assieme agli allievi dell’Istituto Luigi Einaudi di Serra San Bruno. All’interno della scuola sarà previsto, infatti, un incontro durante il quale si svolgeranno laboratori di educazione non formale. Fondamentale anche la collaborazione dell'associazione culturale “Radio Serra” e dei curatori del programma di informazione "On the news". Assieme a loro, i partecipanti al progetto “This is my turn/È il mio momento”, dovranno dar vita a una trasmissione radiofonica, dal palinsesto fino agli interventi in studio. Continua senza sosta dunque l’attività di Passepartout.up all’insegna del dialogo tra culture. Dopo la recente partecipazione a Cognac (Francia) al progetto “After the violence, learn to reconcile”, dal 13 al 22 novembre i membri dell’associazione serrese saranno presenti anche ad Alessandretta (Turchia), in seno allo scambio denominato “Culture bring us together”. Per partecipare al progetto “This is my turn” (scadenza delle iscrizioni prevista per il 18 novembre) è possibile consultare il regolamento sul sito passepartoutup.altervista.org o chiedendo info sulla pagina Facebook Passepartout.up.



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code