Sequestrata area azienda riparazioni tv

Vibo Valentia, Sabato 17 Febbraio 2018 - 13:28 di Redazione

I carabinieri di Spilinga, insieme a personale specializzato del Nucleo operativo ecologico di Reggio Calabria, hanno sequestrato l'area su cui sorge un'attività artigianale di riparazione elettrodomestici e apparecchiature elettroniche. Nel corso di un controllo è emerso che diverse parti di terreno erano state adibite a deposito incontrollato di rifiuti pericolosi e non pericolosi, a causa della presenza di componenti derivanti da apparecchiature elettriche ed elettroniche contenenti sostanze pericolose.    Inoltre è stata riscontrata la mancanza di documentazione inerente le operazioni di gestione dei rifiuti. Il titolare della ditta, un 64enne già noto alle forze dell'ordine, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Vibo Valentia per gestione illecita e deposito incontrollato di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi.

Ansa



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code