Deposito botti illegali in casa, arrestato

Vibo Valentia, Venerdì 05 Gennaio 2018 - 10:48 di Redazione

Aveva impiantato in un magazzino adiacente la propria abitazione un deposito di di botti illegali. Un uomo di Parghelia è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Tropea.    Nel corso di una perquisizione all'interno del locale i militari hanno trovato circa tre quintali e mezzo di artifizi pirotecnici artigianali e importati e due valigette di centraline per l'esplosione a distanza assieme a un passamontagna e due pistole a salve. Oltre al materiale esplodente in pessimo stato di conservazione sono state trovate anche alcune bombole a gas. I botti sono stati posti in sicurezza dagli artificieri dell'Arma intervenuti da Cosenza e Reggio.    La perquisizione ha portato anche al ritrovamento di una stampante laser professionale rubata nel Comune di Parghelia lo scorso anno, mentre in un terreno di proprietà dell'arrestato è stata accertata la presenza di volatili, alcuni in via di estinzione, tenuti in pessime condizioni igieniche. Gli animali sono stati sequestrati. Ansa



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code